Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, sempre più a rischio lo stabile ex Firenze

Su Facebook anche il gruppo di minoranza “Insieme per Serravalle” ha commentato la situazione
Articolo pubblicato il 04-06-2017 alle ore 12:10:47
Serravalle, sempre più a rischio lo stabile ex Firenze 1
Serravalle, sempre più a rischio lo stabile ex Firenze 1

Le transenne vicino all'ex Firenze fanno discutere a Serravalle. Nei giorni scorsi sono state collocate le tipiche strutture che delimitano una zona di sicurezza sul lato dell’edificio che si affaccia su corso Matteotti, di fronte all’ingresso della chiesa parrocchiale.  La questione sta facendo discutere in paese ma non solo. Su Facebook anche il gruppo di minoranza “Insieme per Serravalle” ha commentato la situazione e numerosi sono gli utenti che stanno prendendo la parola. «L’immobile è pericolante, sul lato di via Pilotti si notano delle crepe evidenti che fanno pensare che la struttura stia collassando su se stessa - spiega nel dettaglio Marco Avondo, capogruppo di “Insieme per Serravalle” -. E’ da anni che diciamo che occorre intervenire sulla zona per evitare particolari criticità. Tempo fa era crollata una scala che permetteva di accedere ad alcune stanze della struttura. Già quello era segno di poca stabilità dell’immobile».

Avondo sottolinea un ulteriore aspetto. «Transennare una zona significa cercare di segnalare il pericolo, ma perché allora si è lasciato libero l’accesso ai garage e alla tabaccheria che sono nello stesso edificio?».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...