Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, si presenta la nuova dirigente delle scuole

Sostituisce Ornella Porzio, ora al “Duca d’Aosta” di Novara
Articolo pubblicato il 03-10-2016 alle ore 15:22:40
Serravalle, si presenta la nuova dirigente delle scuole  2
Paola Maria Ferraris

Da quest’anno alla guida dell’istituto comprensivo “Padre Redento Baranzano” di Serravalle c’è da Paola Maria Ferraris. Dopo aver insegnato in diverse scuole del Piemonte, Ferraris è diventata dirigente dell’istituto di Gattinara, al cui vertice è rimasta nonostante la reggenza in quel di Serravalle. «Ho assunto l’incarico – dice Ferraris – in un istituto che negli anni passati è sempre stato diretto con grande attenzione alla qualità dell’offerta. E’ mia intenzione proseguire nell’opera svolta mantenendo elevato il livello; so di poter contare su un organico di docenti e personale Ata competente, qualificato e molto collaborativo». A Serravalle quest’anno sono state mantenute le sezioni della primaria con le relative classi prime, così come le due classi prime della secondaria di primo grado. In merito alle attività previste – prosegue la dirigente – «grande attenzione viene data all’innovazione didattica, favorendo anche l’utilizzo e la massima diffusione possibile delle nuove tecnologie». A Serravalle Paola Maria Ferraris sostituisce Ornella Porzio, ora al “Duca d’Aosta” di Novara.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...