Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, un Palio nel ricordo di Nella e di Gianluca

Al via questa sera la 33esima edizione dell'evento: tante le novità
Articolo pubblicato il 18-06-2016 alle ore 10:50:14
Serravalle, un Palio nel ricordo di Nella e di Gianluca 3
Immagine di repertorio

Un Palio dei rioni 2016 è destinato a entrare negli annali: è infatti dedicato alla memoria di Nella Cappè, ex presidente del Comitato dei rioni, scomparsa dopo una lunga malattia, e a Gianluca Buonanno, ex sindaco di Serravalle.

«Resta comunque una festa - commenta il presidente Paolo Ferraris - durante la quale ricorderemo queste due persone per noi davvero molto importanti. Per questa edizione, che è la numero 33, ci sono in programma alcune novità: questa sera sarà riproposto il corteo storico in notturna con 8 rioni e 400 figuranti, ma con una diversa modalità rispetto a quella degli anni scorsi. Il corteo, infatti, non partirà più dalla scuole medie, ma quattro rioni dalla parte alta: Grillo, Civetta, Scoiattolo e Grifone, e gli altri quattro dalla parte Bassa: Volpe, Falco, Aspide e Lupo. I figuranti saranno preceduti dagli sbandieratori di Santa Caterina. Il percorso prevede via Roma, via Croso Plinio, corso Matteotti e poi il ritrovo in piazza Libertà. Una volta che il rione sarà stato presentato, proseguirà lungo il ponte della cartiera, poi su via Cena e in seguito si disperderà in  mezzo al pubblico per fare festa con gli artisti di strada e i musicanti. Altra novità è rappresentata dal fatto che il drappo sarà presentato ntorno alle 22.30 e senza essere stato benedetto».

Domani, domenica 19 giugno, a partire dalle 15 una rappresentanza di ciascun rione presenzierà nella chiesa parrocchiale - poiché quest’anno tocca al Grillo organizzare l’evento -   alla tradizionale benedizione del drappo del palio. Intorno alle 16, al termine della celebrazione, i figuranti presenti eseguiranno un corteo fino al campo sportivo dove saranno ad attenderli tutti i figuranti,  oltre al pubblico. La corsa  degli asini, in programma per le 16.30, si svolgerà solo dopo il giro d’onore del percorso di gara e l’estrazione dell’ordine di partenza. 

In serata, alle 20, al Casa del Lanternun di Bornate, cena di chiusura con antipasti misti, polenta e tapelucco, toma valsesiana, dolce, acqua e vino (necessaria la prenotazione alle edicole Stefy, Biglia e Monticelli).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...