Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, la frazione Piane cerca la Maria Catlina

Articolo pubblicato il 13-09-2017 alle ore 12:02:50
Serravalle, la frazione Piane cerca la Maria Catlina 3
Serravalle, la frazione Piane cerca la Maria Catlina 3

A.A.A., Maria Catlina cercasi. In frazione Piane, a Serravale, il Comitato del Carnevale lancia un appello a tutte le appassionate della manifestazione più divertente dell’anno: «Siamo alla ricerca di una nuova Maria Catlina, chi fosse interessato al ruolo ci contatti».  

Già nella scorsa edizione la frazione aveva provato a cercare una persona che volesse ricoprire i panni della maschera femminile che accompagna il Badic durante i diversi appuntamenti. Il sodalizio però non aveva trovato una nuova figura e quindi era stata Marilena Dosso, portavoce del Comitato, ad indossare i panni della maschera in occasione della sfilata dei bambini. Ora il gruppo pianese torna alla carica e rilancia l’appello.  «Non ci sono requisiti particolari per ricoprire il ruolo – spiega Dosso -. Sarebbe bello che fosse una donna del paese o che comunque partecipa alle manifestazioni di Piane, però non escludiamo nessuno, le porte sono aperte a tutti».

Non ci sono limiti neppure per quanto riguarda l’età. Per molti anni la Maria Catlina della frazione era stata Nella Cappè, nel momento in cui quest’ultima è mancata, Piane è stata orfana della Maria Catlina. Nei prossimi giorni il sodalizio si riunirà per definire alcuni punti in vista delle prossime iniziative. «Abbiamo però una novità molto positiva: una coppia ci ha chiesto di poter entrare a far parte del gruppo – annuncia Dosso –; per ora non rivelo i nomi anche perché dobbiamo ancora ritrovarci tutti insieme. Nel complesso però siamo contenti di poter avere nuovi componenti».

Chi volesse provare a diventare la Maria Catlina di Piane può rivolgersi al Comitato. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...