Notizia Oggi

Stampa Home

Serravalle, la parrocchia cerca volontari per l’oratorio

Si vorrebbe riproporre il doposcuola
Articolo pubblicato il 11-10-2016 alle ore 20:59:27
Serravalle, la parrocchia cerca volontari per l’oratorio 1
L'oratorio di Serravalle

L’oratorio “Don Bosco” è in cerca di nuovi volontari che si vogliono impegnare a favore della parrocchia di Serravalle.
Da qualche giorno la parrocchia del paese sta cercando volenterosi che desiderino impegnare parte del loro tempo per portare avanti alcune attività dedicate ai giovani. «Abbiamo appeso dei cartelli nelle nostre bacheche e per ora si è fatta avanti una persona - spiega il parroco don Tomasz Sen - che ringraziamo sin d’ora per averci contattati e aver deciso di darci un aiuto. Avremmo bisogno ancora di almeno tre volontari per tenere aperto l'oratorio più spesso».


L'intenzione sarebbe quella di offrire la possibilità ai giovani di ritrovarsi più volte alla settimana nei locali parrocchiali di Serravalle. «Se riuscissimo ad avere un maggior numero di volontari potremmo fare più iniziative destinate ai ragazzi del nostro paese - prosegue don Sen -. Innanzitutto potremmo tenere aperta la struttura più giorni e non solo nel fine settimana. I giovani avrebbero la possibilità di trovarsi anche giovedì e venerdì oltre che nel fine settimana».


Tra le attività che il sacerdote vorrebbe riproporre c'è il servizio di dopo scuola che negli anni scorsi offriva la possibilità ai ragazzini di svolgere i compiti seguiti da alcuni volontari e in compagnia dei propri amici. «Non abbiamo ancora definito i dettagli dell'iniziativa - sottolinea don Sen - . Vedremo nei prossimi giorni se riusciremo a organizzare il servizio. Se ci fossero anche per questa attività dei volontari potremmo gestire la situazione in maniera più semplice».
Non è il primo anno che la parrocchia lancia un appello alla comunità per la gestione delle inziative organizzate nella struttura religiosa. «Ogni anno chiediamo un aiuto per seguire bambini e adolescenti - sottolinea don Sen - e anche questa volta ci rivolgiamo al paese per sostenerci».


Chi volesse avvicinarsi alla parrocchia e offrire il proprio aiuto non dovrà far altro che rivolgersi agli uffici parrocchiali presenti di fronte all'oratorio serravallese. «Accoglieremo a braccia aperte chi vorrà darci una mano - conclude il parroco -. Vorrei puntualizzare che i nuovi volontari non dovranno seguire i giovani nel catechismo ma nelle altre attività dell'oratorio, quindi tenere aperta la struttura per consentire ai ragazzi di avere spazi per incontrarsi o aiutarli nei compiti. Non ci sono requisiti particolari per venire a darci una mano, tutti sono ben accetti».
Per avere maggiori informazioni ci si può rivolgere direttamente a don Sen o contattare il numero telefonico: 0163.450143.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...