Notizia Oggi

Stampa Home
Lavoro

Servizio civile, due posti a Mosso

Comune accreditato per il sesto anno di fila
Articolo pubblicato il 12-06-2016 alle ore 19:43:01
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Per il sesto anno Mosso ha ottenuto l'assegnazione di due volontari da impiegare nel servizio civile, uno sguardo lavorativo per i giovani del nostro territorio. Sono aperte le adesioni per il nuovo bando di servizio Civile, promosso dal Comune di Mosso, ente accreditato dalla Città Metropolitana di Torino. Le domande vanno presentate entro il 30 giugno.
Possono partecipare ragazzi e ragazze dai 18 ai 28 anni in possesso di diploma di scuola media superiore. L'impegno richiesto è di 1400 ore annue suddivise in 5 giorni settimanali. Rimborso di Euro 433,80 mensili. Le domande sono da presentare entro il 30 giugno. I giovani saranno inseriti in un progetto che coinvolge le scuole elementari e medie in attività con bambini, per stimolare la socializzazione. la
solidarietà e la promozione di forme di integrazione con gli stranieri residenti nel nostro territorio. Dovranno affiancare insegnanti nelle uscite con gli alunni per effettuare interviste ed animazioni presso il centro Anziani per offrire possibilità di sviluppo della persona nella sua globalità.
Già negli anni scorsi, come detto, il servizio civile veniva proposto a Mosso coinvolgendo i due ragazzi in attività con le scuole e il centro anziani, una dozzina di giovani in questi anni hanno così avuto modo di iniziare a conoscere il mondo del lavoro, ma anche avvicinarsi ancora di più alla realtà del territorio. Anche per il Comune avere due giovani cheportano avanti il servizio civile è utile per poter ampliare i propri progetti.

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...