Notizia Oggi

Stampa Home
Allerta

Sexy trappola su Facebook o via Whatsapp

Basta qualche complimento e scatta il ricatto
Articolo pubblicato il 19-04-2016 alle ore 11:01:10
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Scatta la trappola su Facebook o via Whatsapp. Arriva una chiamata o un messaggio di una ragazza, inizia ad attaccare discorso. Poi lei parte con la proposta di scambiarsi foto, sul cellulare compare una immagine di una giovane bella e in abiti succinti. Basta un complimento, qualche messaggio carino e la truffa è servita. Perchè il messaggio successivo che la donna manda è di ben altro tono: «Sono disgustata. Mi hai usata». E arriva anche il ricatto: «Ricaricami 100 euro al cellulare o metto tutto su Internet, mando i nostri messaggi ai tuoi amici e a tua moglie». Tutte informazioni che si possono reperire facilmente su Facebook. Purtroppo il social-network fa saltare di fatto la privacy. Casi come questi sono stati segnalati diversi in zona. Attenzione quindi a numeri che non conoscete, ragazze avvenenti che dicono di volersi divertire, o richieste di amicizie da persone che non conoscete. E soprattutto mai piegarsi al ricatto, ma bloccare subito queste persone e nel caso presentare denuncia anche alla polizia postale.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...