Notizia Oggi

Stampa Home

Si asfalta la strada che da Scopello porta a Mera

Avviato l'avviso di selezione alle imprese da invitare all'apertura del bando
Articolo pubblicato il 27-05-2016 alle ore 15:04:51
Si asfalta la strada che da Scopello porta a Mera 2
La strada che porta a Mera

A Scopello pronti a partire i lavori di asfaltatura del tratto di strada comunale che collega Scopello all’Alpe di Mera. L’intervento rientra nel piano triennale delle opere pubbliche messe in cantiere dall’amministrazione comunale, l’importo è di 150mila euro.


Nel frattempo l’amministrazione comunale ha avviato un avviso pubblico per invitare a procedura negoziate le ditte interessate a portare a termine il cantiere. Non si tratta di una procedura di affidamento e non sono previste graduatorie di merito, ma si punta a effettuare una indagine esplorativa finalizzata a individuare gli operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata. Già un anno fa l’amministrazione aveva portato a termine alcuni lavori di manutenzione delle strade nella parte alta del paese. Ora si punta a riqualificare una delle vie maggiormente frequentate soprattutto dai turisti.


Mera è raggiungibile attraverso una strada, praticabile anche d'inverno e prolungata nel 2006 fino all'inizio del centro abitato, si tratta di una decina di chilometri di strada che però in alcuni tratti è ammalorata a causa del tempo e delle condizioni meteorologiche. Con questa prima tranche di lavori sarà possibile andare a sistemare i tratti più disastrati e garantire quindi una sicurezza alle auto che transitano.

Nel piano triennale l’amministrazione annuncia anche la volontà di effettuare un altro investimento, questa volta da 260mila euro che serviranno per la sistemazione del rio Calissoni fino alla confluenza con il fiume Sesia tra i Comuni di Scopello e Pila.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...