Notizia Oggi

Stampa Home
Mercoledì scade il bando

Si cerca un gestore per il ristorante "Ori pari" di Boca

Lo stabile è di proprietà del Comune
Articolo pubblicato il 23-01-2016 alle ore 11:06:30
L'entrata degli "Ori pari"
L'entrata degli "Ori pari"

A Boca si cerca un gestore per il ristorante “Ori pari”. C'è tempo fino a mercoledì per presentare la propria offerta in Comune. Si parte da un canone a base d’asta di 16.800 euro annui; oltre all’affitto mensile, il gestore dovrà versare al Comune “una tantum” di 50mila euro come canone d’ingresso; 25mila euro alla firma del contratto e i restanti 25mila in cinque rate da 5000 euro al mese. Il contratto avrà la durata di sei anni.

Gli “Ori pari” era diventato famoso in zona soprattutto con la precedente proprietà. L’avvicendamento era avvenuto in seguito al drammatico incidente, nel 2010, in cui aveva perso la vita la titolare Anna Maria Balena, 61 anni. La donna stava rientrando verso casa da Borgomanero a Maggiora, quando la sua auto, a causa dell’asfalto bagnato, è finita in un torrente alcuni metri più sotto. Per la ristoratrice, che morì in ospedale, non ci fu più nulla da fare.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...