Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Si ferma nella piazzola della A26 per farsi una canna

Nei guai un cittadino italiano residente in Svizzera
Articolo pubblicato il 09-01-2018 alle ore 12:42:23
Una canna sulla A26
Una canna sulla A26

Si era fermato in una piazzola di sosta sulla A26 nel territorio di Carpignano per farsi una canna. Ma proprio in quell'istante è arrivata una pattuglia della Polstra di Romagnano, per l'uomo denuncia a piede libero. L'automobilista viaggiava su una Volkswagen Golf quando ha sentito il desiderio irrefrenabile di tirare due boccate, si è preparato una canna e ha iniziato a fumarla. Non contento aveva iniziato a prepararne un'altra quando è arrivata la pattuglia. Gli agenti lo hanno invitato a sottoporsi al drug-test, ma si è rifiutato. E' stato denunciato, quindi ha subito il ritiro della patente con sospensione da uno a due anni e sequestro ai fini della confisca dell'auto. A finire nei guai un cittadino italiano residente in Svizzera. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...