Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Si licenzia e pretende il sussidio di disoccupazione

Tentata truffa da parte di un giovane di origine marocchina
Articolo pubblicato il 05-09-2016 alle ore 19:27:06
foto di repertorio
foto di repertorio

Truffa aggravata ai danni dello Stato. E' l'accusa rivolta a un 25enne di origine marocchina residente a Cossato. Il giovane aveva fatto finta di essere stato licenziato per poter ottenere i contributi pubblici per la disoccupazione. In realtà era stato lui a licenziarsi e per questo non avrebbe avuto motivo di ricevere il sussidio di disoccupazione. Aveva però presentato all'istituto di previdenza una attestazione falsa.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...