Notizia Oggi

Stampa Home

Si spara davanti ai carabinieri dopo quattro ore di trattative

E' accaduto nei giorni scorsi
Articolo pubblicato il 05-12-2017 alle ore 20:33:48
Si spara davanti ai carabinieri dopo quattro ore di trattative 2
Si spara davanti ai carabinieri dopo quattro ore di trattative 2

Un 45enne esce con la sua pistola, regolarmente detenuta. La moglie si allarma e contatta i carabinieri. L'uomo si chiude all'interno della propria auto. Arrivano i carabinieri e cercano in tutti i modi di tranquillizzarlo. La trattativa va avanti quattro lunghissime ore, e interviene anche una psicologa specializzata in casi di pronto intervento.

 

L'intento suicida dell'uomo era chiaro, ma si sperava che, proprio per via di una trattativa così lunga, avesse cambiato idea. Invece no: il male di vivere ha vinto e a un certo punto l'uomo ha puntato l'arma contro se stesso e ha fatto fuoco, uccidendosi. Un episodio sconcertante accaduto qualche giorno fa a Greve di Chianti. Oltre alla moglie, l'uomo lascia anche due figli.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...