Notizia Oggi

Stampa Home

Si spogliano in chat e finiscono ricattati

Scattata la denuncia
Articolo pubblicato il 09-06-2016 alle ore 17:37:38
Si spogliano in chat e finiscono ricattati 2
Foto d'archivio

Due biellesi di 26 e 27 anni vittime di un ricatto dopo essersi spogliati mentre erano in chat con una ragazza. Si tratta di due episodi distinti ma uguali. In entrambi i casi, l'uomo era stato adescato da una ragazza conosciuta in chat, con la confidenza che si faceva sempre più intima finché lei si spoglia davanti alla webcam invitando lui a fare altrettanto. Senza sapere però che dall'altra parte la donna stava anche registrando la video-conversazione. 

Così la seducente ragazza si trasforma poco dopo in una ricattatrice: «Versa 50 euro sulla carta, altrimenti il tuo spogliarello finisce su Whatsapp e YouTube». Uno dei due ha subito denunciato il fatto, l'altro ha fatto il bonifico richiesto, ma quando ha visto che a questa richiesta ne era seguita subito una seconda, si è rivolto alla polizia. Tra l'altro, il conto corrente fornito dalla nonna risultava avere sede in Costa d'Avorio. 

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...