Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Si studia un piano di abbattimento dei lupi

Avvistamenti avvenuti anche in Valsesia
Articolo pubblicato il 23-01-2016 alle ore 11:53:52
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Troppi lupi sulle Alpi e adesso arriva il piano abbattimento. Se ne è parlato l'altro giorno a Cuneo e subito c'è stata una levata di scudi.  Risalgono a qualche mese fa le segnalazioni fatte da alcuni allevatori tra Valsesia e Ossola, alcuni capi di bestiame sarebbero stati predati. Un esemplare era stato avvistato anche nella zona di Otro, ma potrebbe essere stato di passaggio dalla Valle d'Aosta.

Fatto sta che si sta iniziando a studiare un piano di abbattimento a difesa delle greggi. L'Unione Zoologica si pone l'obiettivo di trovare un equilibrio tra gli animali e l'attività umana e non si punta a una caccia incontrollata, ma a una valutazione che dovrà essere fatta caso per caso. E così l'obiettivo raggiunto dall'"Operazione San Francesco", voluta oltre 40 anni fa dal Wwf per riportare l'animale caro al patrono d'Italia sui monti della penisola, sembra vacillare.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...