Notizia Oggi

Stampa Home
Confindustria

Si vogliono creare nuove imprese nel vercellese

Réseau Entreprendre Piemonte è un’associazione costituita da imprenditori senior che aiutano, a titolo gratuito, neo imprenditori
Articolo pubblicato il 17-12-2016 alle ore 16:11:31
La conferenza di presentazione
La conferenza di presentazione

Nuove, innovative e concrete opportunità per fare impresa sul territorio vercellese. Come? Con un progetto che sta partendo in questi giorni.

A spiegarlo, mercoledì 14 dicembre, presso la sede di Confindustria Vercelli Valsesia, c’era Réseau Entreprendre, associazione di accompagnamento alla neo imprenditorialità in collaborazione con Univer il consorzio a supporto della creazione di nuova impresa, con il Polo Clever Energy and Clean Technologies in sinergia con Confindustria e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli. Carlo Piazza presidente Univer ha introdotto gli interventi osservando:”Uno dei principali obiettivi del nostro Consorzio è sempre stato quello di creare nuova impresa. Fino ad oggi abbiamo creato poco più di venticinque aziende. Occorre però essere realisti in riferimento alle problematiche sul nostro territorio e continuare a lavorare”.

Sono arrivati i saluti di Mario Cometti in rappresentanza del Comune di Vercelli “Non possiamo che sposare iniziative di questo genere” e di Paolo Garbarino Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli “Un progetto che ci convince molto e che può innestare sinergie utili al territorio”.

Come ha spiegato il direttore Lisa Orefice: Réseau Entreprendre Piemonte è un’associazione costituita da imprenditori senior che aiutano, a titolo gratuito, neo imprenditori verso il loro successo aziendale che li porterà a diventare nuovi datori di lavoro.

Il supporto fornito è dato dai membri di Réseau, che sono imprenditori a capo di aziende collaudate, di successo e con esperienza, che affiancano i neo imprenditori nel loro percorso, per creare impresa e di conseguenza nuove opportunità e posti di lavoro su tutto il territorio vercellese.

Lisa Orefice ha sottolineato: “Puntiamo molto sul lancio della sezione di Vercelli”.

Giuseppe Monighini di Confindustria Alessandria ha spiegato il ruolo di Confindustria stessa nel progetto Réseau “Ci ha convinto in particolare il metodo utilizzato da Réseau”.

Partner fondamentale del progetto è Univer Vercelli attraverso l’incubatore di nuove imprese, a complemento dei servizi che la rete di Réseau offre, permette di far nascere e radicare le aziende sul nostro territorio, fornendo spazi e servizi a valore aggiunto.

Davide Vidotto ha tracciato un quadro dei risultati del Consorzio, basato su dati tangibili attraverso la proiezione di slide, parlando anche di obiettivi futuri e sottolineando: “Siamo a disposizione per raccogliere spunti e fare il punto con le altre associazioni di categoria. Questa giornata può essere l’inizio per una sinergia più stretta tra i soggetti sul territorio”.

A conclusione della giornata, molto apprezzata la testimonianza di impresa di chi è già stato accompagnato da Réseau.

Ha preso infatti la parola, per illustrare in prima persona la propria esperienza di neo imprenditrice, Miriam Manassero, fondatrice di Al.va azienda di Casale Monferrato che produce allestimenti frigoriferi e personalizzati solo su veicoli a impatto zero.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...