Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Sicer, tempi lunghi per la Torre del viale di Borgosesia

Il ricorso sul fallimento è fermo in Cassazione da sei anni
Articolo pubblicato il 05-03-2016 alle ore 07:23:25
Come doveva diventare la torre
Come doveva diventare la torre

Il tribunale ha dichiarato il fallimento nel 2009, ma la pratica per il crack Sicer la pratica non è ancora chiusa. E le ricadute sono evidenti non sono soltanto sui creditori, ma anche sugli immobili finiti nel fallimento come il residence realizzato a Borgosesia nei pressi del Lingottino. “La Torre del viale” è quasi ultimato, almeno all'esterno. Servono ancora lavori all'interno di messa a norma. Ma la cosa ancora più grave è che da anni ci sono famiglie che attendono di poter entrare, molte di queste avevano pagato quasi per intero la somma pattuita per l'acquisto. Sono passati sei anni e nulla si è ancora mosso. La Cassazione è assediata da un numero esagerato di ricorsi con 80mila nuovi casi ogni anno e la pratica Sicer rischia di avere ancora tempi decisamente lunghi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...