Notizia Oggi

Stampa Home

Simona era di Brusnengo e morì contro un trattore: il conducente a processo per omicidio stradale

E' la conclusione della Procura
Articolo pubblicato il 16-12-2017 alle ore 11:19:42
Sarà processato per omicidio stradale il conducente del trattore contro cui morì una giovane di Brusnengo 3
Simona Calore aveva 30 anni
Sarà processato per omicidio stradale il conducente del trattore che avrebbe provocato la morte di Simona Calore, 30enne di Brusnengo deceduta il 24 giugno 2016 lungo la superstrada del Biellese (tra Cossato e Masserano in direzione del capoluogo). Il mezzo stava procedendo a una velocità  talmente ridotta «da costituire intralcio e pericolo per il normale flusso della circolazione», scrive il magistrato. Non solo. Il trattore, che trainava uno spargifieno, non era equipaggiato con i dispositivi supplementari a luce lampeggiante. Queste le conclusioni - sulla base delle relazioni dei carabinieri di Cossato - a cui è giunta la Procura.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...