Notizia Oggi

Stampa Home
Ieri sera su Rete 4

Sindaci vercellesi in Tivù: «Basta furti, ci vuole l'Esercito»

Paesi disperati per l'aumento esponenziale di colpi in casa
Articolo pubblicato il 11-02-2016 alle ore 14:09:46
Sindaci vercellesi in Tivù contro i furti
Sindaci vercellesi in Tivù contro i furti

«Basta furti, ora lo Stato mandi l'Esercito». E' l'appello che ieri sera i sindaci del basso Vercellese hanno ribadito durante la trasmissione Tivù "Dalla vostra parte" su Rete 4. Anche il sindaco di Lenta Giuseppe Pino Rizzi ha voluto essere presente con la sua fascia tricolore. Il fenomeno furti si è concentrato soprattutto nella zona di Asigliano e Comuni limitrofi, ma anche verso Lenta il problema si sente.  «Ho voluto esserci - spiega - per dare un segnale. Qualcosa bisogna fare, in alcuni paesi la situazione è diventata davvero insostenibile e bisogna intervenire prima che il fneomeno si allarghi». A intervenire durante il collegamento con Paolo Del Debbio è stato il sindaco di Asigliano Carolina Ferraris, esasperata dalla situazione. E come tutti i format che si rispettano non è mancato neppure lo scontro tra il primo cittadino vercellese e il collega di Pesaro e parlamentare del Pd Matteo Ricci, quest'ultimo ha detto che l'impiego dell'Esercito sarebbe ingiustificato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...