Notizia Oggi

Stampa Home

Sistema neve, Alagna si allea con negozi e centri sportivi

Il direttore di Monterosa Sky Colla: «L’idea è di fare squadra nell’interesse del turismo e del territorio»
Articolo pubblicato il 06-10-2016 alle ore 09:23:40
Sistema neve, Alagna si allea con negozi e centri sportivi 3
Ad Alagna si sta già pensando all'inverno

Ad Alagna si sta già pensando alla stagione invernale. Se l’estate ha visto turisti provenienti un po’ da tutta Europa e non solo per salire sulle vette valsesiane, ora il clima inizia a cambiare e s’inizia a programmare l’inverno. E’ partita la campagna abbonamenti per gli skipass stagionali con una offerta valida fino al 1° novembre. L’offerta prevede un prezzo dell’intera stagione di 699 euro con uno sconto di 100 sul prezzo di listino, mentre per i residenti in Valsesia si è deciso di applicare uno sconto ancora maggiore inserendo una serie di benefici. A fare il punto della situazione è Andrea Colla, direttore di Monterosa Ski: «Abbiamo avviato una campagna innovativa lanciando alcune novità. Dopo quattro anni, i residenti avranno di nuovo la possibilità di acquistare lo stagionale con lo sconto pari al 30 per cento, anziché del 20».


Ma Monterosa Ski ha deciso di avviare anche unìoperazione di co-marketing. «L’obiettivo è di coinvolgere le attività turistiche legate agli sport invernali - spiega Colla -. L’idea è di fare squadra proprio nell’interesse del turismo e del territorio». Inoltre, per chi acquista lo stagionale sono a disposizione delle giornate gratuite in altre località sciistiche in Valle d’Aosta e in Piemonte, ma anche ingressi scontati al centro sportivo “Villa Becchi” di Varallo e un carnet di buoni sconto per i servizi di attività turistiche e commerciali ad Alagna e Riva Valdobbia. «In pratica - riprende Colla - chi viene ad Alagna a sciare durante la propria permanenza potrà usufruire di una serie di agevolazioni. Sono previsti sconti per il noleggio o la sistemazione degli sci, ma ci sono almeno una ventina di esercenti tra Alagna e Riva Valdobbia che hanno aderito a questa proposta».

Per la prima volta poi c’è l’accordo con Villa Becchi di Varallo: «Chi sottoscrive l’abbonamento invernale avrà l’opportunità di usufruire agevolazioni nella struttura del Comune di Alagna». La logica del co-marketing è semplice: «Chi viene a sciare quasi sicuramente è anche uno sportivo che ama magari nuotare o comunque prendersi cura della propria persona. Con questo carnet ha quindi a disposizione una serie di agevolazioni non indifferenti». E va ricordato che ci sono ulteriori sconti per fasce di età.

Si punta quindi sulla cooperazione per far crescere il territorio dal punto di vista turistico. «Come società - conclude - crediamo che il miglior modo per crescere è fare sinergia con le altre realtà presenti». In tutto questo panorama di collaborazioni non va dimenticato l’accordo tra Alagna e l’alpe di Mera per unire le forze. Proprio la scorsa settimana è stato dato il via all’operazione che punta ad avere nell’arco di breve tempo una società unica. E sempre nei giorni scorsi, da Torino, è arrivata la conferma di uno stanziamento di 4 milioni e 600mila euro per il «completamento del sistema sciistico in Valsesia», insomma il benestare al matrimonio tra i due comprensori invernali.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...