Notizia Oggi

Stampa Home

''Sorrisi in rosa'' in piazza a Borgo: ecco chi ha vinto il cancro al seno

Donne tra i 32 e i 63 anni sono diventate protagoniste del tema della prevenzione prestando il proprio volto al progetto
Articolo pubblicato il 07-12-2017 alle ore 09:20:50
''Sorrisi in rosa'' in piazza a Borgo: ecco chi ha vinto il cancro al seno  1
''Sorrisi in rosa'' in piazza a Borgo: ecco chi ha vinto il cancro al seno 1

La mostra “Sorrisi in rosa” ha fatto tappa per la prima volta a Borgosesia. Il progetto, proposto da un’idea della fotografa borgosesiana Luisa Morniroli, è nato da una comune sofferenza: dodici donne valsesiane si sono fatte testimonial di un messaggio positivo per dire che il tumore al seno, di cui tutte hanno sofferto, può essere sconfitto. Donne tra i 32 e i 63 anni sono diventate protagoniste del tema della prevenzione prestando il proprio volto al progetto. I ritratti scattati tra Borgosesia, Riva Valdobbia, Roasio, Verbania e Barcellona sono stati in mostra nel Building 2, l’unità principale dell’ospedale Humanitas di Rozzano, in provincia di Milano. Successivamente la mostra diverrà itinerante. Si tratta di 12 cartelloni, delle dimensioni di 70 per 100 centimetri, posti all’entrata della clinica, corredati da interviste ai medici. Ogni foto ha la sua storia, scritta dalla giornalista di origini borgosesiane Cristina Barberis Negra, a sua volta tra le dodici testimonial.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...