Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Spacciatore minorenne fermato alla stazione a Vercelli

Indagine della Polizia ferroviaria
Articolo pubblicato il 19-09-2016 alle ore 15:39:12
Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

Da Torino saliva a Vercelli in treno per spacciare droga. Un giovane di origini marocchine è stato fermato dalla Polfer di Vercelli, si tratta di un minore che era giunto da Torino. E' risultato essere sprovvisto di documenti identificativi, ma in regola sul territorio nazionale. Considerata l’agitazione del giovane gli operatori, a seguito di perquisizione personale estesa anche allo zaino che il ragazzo portava con se, hanno rinvenuto un panetto di sostanza stupefacente tipo “hashish” e una chiave inglese da 24. A casa sua invece è stato rinvenuto un bilancino elettronico di precisione, un ulteriore panetto di sostanza stupefacente tipo “hashish” e due coltelli con manico in metallo. Il tutto è stato posto sotto sequestro e la sostanza stupefacente sottoposta ad accertamenti dal locale Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, è stata accertata essere hashish del peso complessivo di 134.10 grammi. Il minore, denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e porto abusivo di armi, è stato riaffidato al padre, il quale è stato invitato a prestare una maggiore vigilanza nei confronti del figlio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...