Notizia Oggi

Stampa Home

Spari al ladro? Il Comune ti dà una mano

I cittadini della Bassa vercellese non ne possono più
Articolo pubblicato il 24-03-2016 alle ore 06:50:10
Spari al ladro? Il Comune ti dà una mano 2
Foto d'archivio

Spari a un ladro e finisci nei guai? Ti aiuta il Comune. Una decisione choc dell'amministrazione di Crescentino ha infatti previsto l'erogazione di un contribuo di 500 euro a sostegno delle spese legali per un cittadino che dovesse difendere dal reato di eccesso di legittima difesa. Non si tratta ovviamente solo di vere armi, ma anche nel caso in cui, per esempio, la vittima colpisse il malvivente con un coltello o con un pesante bastone. Per la legge, se l'avversario non voleva a sua volta colpire, si tratta sempre di eccesso di legittima difesa.

Un segnale chiaro e forte per dire una serie di cose: primo, che il paese non ne può più dell'ondata di malviventi che rubano in casa. Secondo, che il Comune sta dalla parte dei cittadini che si difendono, e se scappa l'eccesso di legittima difesa, è più che comprensibile. Terzo, è un segnale forte verso lo Stato per sollecitarlo anche a prendere provvedimenti forti contro un fenomeno che sta rovinando la vita a tanta gente.

In effetti, molti centri della Bassa vercellese negli ultimi mesi hanno subito una serie impressionante di furti, con i ladri che si fanno sempre più spavaldi.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...