Notizia Oggi

Stampa Home
Appuntamento alle 10.50 per una diretta nazionale

Stamane Ghislarengo su Rai Uno per la messa solenne

La piccola parrocchia della bassa Valsesia sarà vista da milioni di persone
Articolo pubblicato il 10-01-2016 alle ore 09:00:34
Stamane Ghislarengo su Rai 1 per la messa solenne 3
La messa in diretta

Le telecamere di Rai Uno a Ghislarengo questa mattina per uno dei programmi in assoluto più seguiti: la messa domenicale trasmessa in diretta. L'appuntamento è alle 10.50, quando andrà inizialmente in onda un video di presentazione del paese della bassa Valsesia. A seguire, la celebrazione officiata da don Andrea Matta. Il parroco ha dovuto già preparare la propria omelia che leggerà durante la funzione per essere visionata dagli autori del programma. Avrà sette minuti, tempi stretti anche per comunione, letture e preghiere perchè tutto deve essere scandito all’unisono, non possono esserci ritardi.

Ci saranno ovviamente i canti e così si esibirà il coro parrocchiale, ma per l’occasione è stato chiesto un “rinforzo” alle “Voci amiche” e al maestro Roberto Santocchi all’organo, insomma ci sarà un po’ di biellese in questo appuntamento. 

Era stata nel novembre 2014 la catechista Marta Rosa a chiedere alla Rai di poter ospitare la messa: all’epoca il parroco era ancora lo storico don Gilio Ardissino che si è ritirato per motivi anagrafici. Con l’aiuto di una parrocchiana aveva quindi inviato la mail la richiesta e tutta la documentazione richiesta, una decina di giorni fa ecco con un po’ di sorpresa la risposta. E il vescovo monsignor Marco Arnolfo ha firmato tutte le carte in breve tempo perchè in fondo anche per l’Arcidiocesi di Vercelli è una grande opportunità. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...