Notizia Oggi

Stampa Home
Riconoscimenti

Stefano Sottile ospite d'onore alla Fidal Piemonte

Premiato il tecnico del campione di salto in alto
Articolo pubblicato il 14-12-2015 alle ore 14:45:41
Stefano Sottile ospite d'onore alla Fidal Piemonte 2
Stefano Sottile ospite d'onore alla Fidal Piemonte 2

Il tecnico di Stefano Sottile ha ricevuto il premio come miglior allenatore dalla Fidal.Il giovane portacolori dell'Atletica Valsesia è il nuovo campione del salto in alto giovanile in Italia, un risultato ottenuto anche grazie ai consigli del tecnico.

Sabato a Torino  sono stati assegnati i riconoscimenti ai vincitori dei Grand Prix e dei Campionati Provinciali e ai tecnici e agli atleti della provincia che si sono distinti durante la stagione agonistica appena conclusa. Alla cerimonia, presieduta dal presidente provinciale Piero Proglio, hanno preso parte i consiglieri provinciali, il fiduciario provinciale; tra le autorità presenti Barbara Cervetti, consigliere della Città Metropolitana delegata allo Sport, e il Presidente del Coni Piemonte Gianfranco Porqueddu. Di seguito l'elenco dei premi principali:Miglior Tecnico: Valeria Musso (allenatrice del campione mondiale di salto in alto allievi Stefano Sottile) - Miglior Atleta: Francesco Breusa (Atl. Pinerolo), campione italiano allievi 2000 siepi - Premi Particolari: Patrizia Serra (Atl. Pinerolo), tecnico del mezzofondo; Nicolò Daniele (Atl. Balangero) bronzo sui 1000m ai campionati italiani cadetti; Gaia Bonessa (CUS Torino), argento ai campionati italiani cadetti nel salto con l'asta; Elisa Foresta (GS Murialdo) argento nel lancio del martello ai campionati italiani cadetti.

la colazione ideale
Invia

Sondaggio inviato con successo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...