Notizia Oggi

Stampa Home

Stefano sta ancora lottando per salvare la gamba

Aumentano le speranze
Articolo pubblicato il 24-05-2016 alle ore 14:29:52
Stefano sta ancora lottando per salvare la gamba 3
Stefano sta ancora lottando per salvare la gamba 3

E’ ancora ricoverato al Cto di Torino Stefano Casati, il 19enne di Borgosesia rimasto coinvolto un mese fa nel tragico incidente di Alagna, in seguito al quale persero la vita i suoi amici Samuele Pezzotti e Alessandro Bellia. Stefano, che al momento dell’impatto viaggiava sul sedile posteriore, si è salvato la vita, ma sta lottando insieme ai medici del Cto di Torino per avere salva la gamba rimasta compromessa.

La notte dell’incidente Casati è stato trasportato in elicottero al Cto di Torino, poi portato alle Molinette  per un primo, delicato, intervento. A questo ne hanno fatto seguito altri. Il personale del nosocomio torinese sta facendo tutto il possibile per rimetterlo in piedi al più presto e sembra che il giovane stia rispondendo bene agli interventi e alle cure. In poco più di un mese è già stato sottoposto a cinque interventi, in media uno alla settimana, e non è ancora finita.

Il rischio che la gamba non riesca a riprendere la piena funzionalità c’è ancora, ma per fortuna di volta in volta diventa più sfumato. Pare infatti che le operazioni diano i risultati sperati. Nel frattempo il giovane borgosesiano, che è iscritto all’istituto Itis di Agnona, sta ricevendo le visite degli amici, che danno una mano a risollevare il morale e far passare quelle giornate così lunghe in una camera d’ospedale.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...