Notizia Oggi

Stampa Home

Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva

Foto di altri ritrovamenti
Articolo pubblicato il 01-04-2016 alle ore 15:38:34
Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva 3
La foto postata da Andrea Veronese

Difficile dire ora se la rivelazione di Alessandro Orsi sul presunto "tesoro" di Fra Dolcino sia destinata a far emergere altre notizie e altre scoperte dal passato. Sta di fatto che nelle ore scorse, dopo la video - intervista al professore (qui il video), c'è già chi ha postato sul proprio profilo Facebook altre cose interessanti. Andrea Veronese, per esempio, posta la foto di alcune monete antiche e scrive: «Ricordo di una mia camminata in quella zona qualche tempo fa, e chinatomi per una distorsione alla caviglia, vidi un luccichio tra i rametti... Ho fotografato e raccolto questi oggetti... Posso dire di essere testimone di un ritrovamento così importante?»

E il fotografo Sandro Mori: «Ora che il professor Orsi ha reso pubblico il ritrovamento di reperti dolciniani sulla Parete Calva di Rassa, mi sento autorizzato a pubblicare questa foto. Si tratta di un cercatore di funghi che, nella stagione passata, era nei boschi di Rassa proprio sotto la Parete Calva, e ha rinvenuto questo anello medievale. Quando ho fatto la foto, mi era stato fatto divieto a divulgarla ma, ora dopo che la cosa è pubblica, posso postarla. Veramente emozionante...»

(qui sotto le foto di Andrea Veronese e di Sandro Mori)

Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva 4
Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva 5
Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva 6
Su Facebook altri ritrovamenti alla Parete Calva 7

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...