Notizia Oggi

Stampa Home

Sui campi di calcio un minuto di silenzio per Natalie, morta a soli 28 anni

Lutto
Articolo pubblicato il 18-10-2017 alle ore 17:56:53
Sui campi di calcio un minuto di silenzio per Natalie, morta a soli 28 anni 2
Natalie Riker

Un minuto di silenzio per la morte di Natalie Riker, la 28enne compagna di Victor Ganci, ex giocatore di Dufour Varallo e Gattinara. La coppia viveva a Borgomanero, ma Ganci è da sempre legato alla Valsesia. Un amore finito troppo presto. All’inizio della sua carriera Ganci aveva indossato la maglia della Dufour Varallo, poi nel finale è stato un punto di riferimento dell’attacco del Gattinara in Promozione. E proprio a Gattinara lo scorso anno aveva ricoperto anche il ruolo da direttore sportivo, prima di passare all’Oleggio.

Una malattia terribile ha portato via Natalie, sua compagna nell’arco di poco tempo. Nella sua foto profilo su Facebook l’ex giocatore ha voluto ricordare proprio nei giorni del lutto i momenti vissuti insieme con una foto scattata davanti al mare, quando i momenti erano sereni. Come detto, sono state tante le testimonianze di affetto; la bacheca del giocatore è stata invasa da messaggi.

Così ha scritto l’Anspi Fontaneto: «Per una volta il risultato conta davvero poco o nulla. Ad Oleggio è stato toccante il minuto di silenzio osservato dai nostri Primi calci per ricordare un angelo come Natalie, fidanzata di Victor Ganci, che ci ha lasciato nei giorni scorsi. Un minuto di silenzio fortemente voluto dalle due società per l'aiuto che Victor dà fattivamente ai nostri colori e a quelli dell'Oleggio, dove è assistente allenatore della prima squadra. E i nostri bimbi si sono fatti onore sia contro i padroni di casa che contro il Fara mettendo in campo tanto impegno e grande spirito di squadra».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...