Notizia Oggi

Stampa Home

Supplenti, sotto l'albero gli stipendi arretrati?

Cisl Scuola Piemonte orientale punta il dito contro Miur e Mef
Articolo pubblicato il 16-12-2015 alle ore 14:52:54
Supplenti, sotto l'albero gli stipendi arretrati? 3
Supplenti, sotto l'albero gli stipendi arretrati?

Mancanza di risorse economiche e malfunzionamento della piattaforma informatica utilizzata dalle scuole per i pagamenti sarebbero le cause del mancato pagamento degli stipendi agli insegnanti supplenti. Trecento nella sola provincia di Vercelli che, quotidianamente, contribuiscono al funzionamento degli istituti.

"Chi lavora dal mese di settembre, nella migliore delle ipotesi ha percepito quanto gli spetta solo in parte, nella peggiore non ha ancora visto un euro nella propria busta paga - afferma Elisabetta Ronco, Cisl Scuola Piemonte orientale -. Il Miur, più volte sollecitato, se la cava sostenendo che i ritardi sono dovuti alle scuole. Noi riteniamo che la responsabilità sia invece proprio del  Miur e del MEF: da anni la scuola e' ostaggio del Ministero delle Finanze, al quale sono da attribuire tutti i tagli praticati fino ad oggi e questo avverrà anche per il prossimo anno scolastico, quando le risorse saranno ancora una volta decise dalla legge di stabilità"

Cisl Scuola Piemonte orientale, che ha più volte denunciato "la deriva antidemocratica verso la quale la legge 107 sta portando la scuola statale" si pone un  nuovo interrogativo: " Non sarà forse che i supplenti non vengono pagati perché ormai al Miur (e quindi al governo) si pensa che la scuola sia "guarita dalla supplentite?". E a tal proposito chiede con vigore un nuovo incontro con i vertici Miur e Mef per far luce sulla questione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...