Notizia Oggi

Stampa Home

Tavoli e panche rotte a Prati Rossi di Cervatto

E' rimasto in piedi solo il cartello che invita al rispetto
Articolo pubblicato il 03-08-2016 alle ore 19:49:47
Tavoli e panche rotte a Prati Rossi di Cervatto 2
I Prati Rossi di Cervatto

E’ soltanto rimasto il cartello con cui il Comune chiede di rispettare la natura ai “Prati Rossi” di Cervatto. L’area è stata presa d’assalto dai vandali nel corso del tempo e ora non è più frequentata.
La questione è venuta fuori su Facebook dove una cittadina ha inserito una foto e un post “Che tristezza questo angolo! Che abbandono”.

Tanto è bastato per dare il via a una serie di commenti da parte di altre persone che hanno frequentato la zona. «Ci sono stata un paio di settimane fa - racconta un’altra persona -. Davvero un peccato tutto abbandonato. I tavoli e le panche rotte, l'erba alta. Sarebbe un angolo incantevole». E c’è chi ha aggiunto: «Sono stato settimana scorsa con la famiglia, mi è scesa una lacrima».


Lo stato di abbandono è sotto gli occhi di tutti, eppure questo angolo di Valsesia è stato a lungo frequentato da famiglie e amici, dopo i primi danneggiamenti ai tavoli e alle panche dove di solito si organizzavano i pic-nic non c’è stato un investimento per rimettere le cose a posto. E ora l’area è all’abbandono, creando inevitabilmente un po’ di nostalgia tra chi l’ha frequentata per i tempi passati.
C’è anche chi adesso invita a recuperarla e rimettere tavolini e panchine come una volta per farla diventare ancora un punto di riferimento dove trascorrere le giornate libere all’aperto tra amici o in famiglia. Purtroppo però i vandali sono sempre pronti a colpire e danneggiare, lasciare l’area all’abbandono è una vittoria per chi non apprezza l’ambiente.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...