Notizia Oggi

Stampa Home

Tentata concussione accusa chiede l'assoluzione per l'otorino con studio a Borgosesia

Sentenza ad aprile
Articolo pubblicato il 10-02-2018 alle ore 06:47:43
Tentata concussione accusa chiede l'assoluzione per l'otorino con studio a Borgosesia 3
Tentata concussione accusa chiede l'assoluzione per l'otorino con studio a Borgosesia 3

Nessuna concussione tentata dall'otorino con studio a Borgosesia e tra gli operatori dell'ospedale "Maggiore" di Novara. In vista della sentenza del 20 aprile, anche il pm ha chiesto l'assoluzione di Mario Policarpo, 47 anni, che era finito nei guai a seguito di segnalazioni di alcuni pazienti. In sintesi, il medico avrebbe prospettato tempi molto lunghi per interventi, qualora ci si fosse messi in lista in strutture pubbliche, mentre si sarebbe fatto molto più in fretta scegliendo la strada dello studio privato. In pratica, una sorta di pressione psicologica per indurre i pazienti a operarsi da lui o in altre cliniche in regime privatistico, ovviamente con ben altri costi (fino a 6mila euro).

 

Ma alla fine anche la pubblica accusa ritiene che il medico non abbia fatto nulla di più che illustrare ai pazienti quelli che sono gli effettivi tempi di attesa nella sanità pubblica. Nessuna pressione indebita, quindi nessun tentativo di concussione. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...