Notizia Oggi

Stampa Home

Tentativo di furto all'oleodotto Eni: denunciati cinque rumeni

Scattato anche il foglio di via
Articolo pubblicato il 13-03-2016 alle ore 07:18:25
Tentativo di furto all'oleodotto Eni: denunciati cinque rumeni 2
Foto d'archivio

Cinque rumeni "in trasferta" da Torino per rubare carburante nel Vercellese direttamente dall'oleodotto dell'Eni. Denunciati tutti (tre uomini e due donne) per tentato furto aggravato e per possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso.

L'altra notte, durante un normale servizio, i carabinieri di Trino notavano e fermavano una Ford Focus SW, con targa del Regno Unito transitare a bassa velocità in prossimità dell’oleodotto “Chivasso - Sannazzaro de’ Burgondi”. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire numerosi utensili, tra cui chiavi a pappagallo e tronchesi, ma anche tubi in gomma, guanti da lavoro ed altri materiali idonei alla realizzazione di un allaccio abusivo sulle condutture. Oltre a ciò, gli indumenti delle persone fermate emanavano odore di idrocarburi, indicativo del sopralluogo svolto lungo l’oleodotto. Gli attrezzi venivano sequestrati, e i cinque denunciati venivano proposti per il foglio di via obbligatorio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...