Notizia Oggi

Stampa Home

Terremoto, scatta la mobilitazione anche da Vercelli, Biella e Novara

Alcuni volontari della Protezione civile sono già nei luoghi del sisma
Articolo pubblicato il 24-08-2016 alle ore 18:41:07
Terremoto, scatta la mobilitazione anche Vercelli, Biella e Novara 3
Foto di Repubblica.it

Per l’emergenza causata dal terremoto di magnitudo 6 che ha colpito le zone dell’Italia centrale, in queste ore si sta mobilitando anche il personale della Protezione civile di Vercelli, Biella e Novara. Dalla città del riso i volontari partiranno a breve per raggiungere le aree colpite, dove il numero dei morti è intanto purtroppo salito a oltre 80 persone. Il loro compito sarà quello di accogliere gli sfollati nei campi appositamente allestiti. I volontari vercellesi coinvolti nel primo modulo dovrebbero essere una ventina. E anche la Croce rossa sta seguendo da vicino la situazione. Già sul posto sono invece alcuni uomini del coordinamento provinciale della Protezione civile di Biella e del Soccorso alpino. Tra qualche giorno partiranno anche gli Alpini; allertati pure la Protezione civile del Comune, i Vigili del fuoco e l’Aib. Infine da Novara è già pronto per partire alla volta del Lazio e delle Marche un gruppo della Protezione civile Cb Scorpion. Sempre attivi, intanto, i numeri verdi 800840840 e 800803555.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...