Notizia Oggi

Stampa Home

Torna in tribunale il caso del maxi-attico dell'ex arcivescovo Bertone

Processo nel Vaticano
Articolo pubblicato il 11-10-2017 alle ore 20:37:42
Torna in tribunale il caso del maxi-attico dell'ex arcivescovo Bertone 2
Torna in tribunale il caso del maxi-attico dell'ex arcivescovo Bertone 2

Torna in primo piano il nome dell'ex arcivescovo di Vercelli, Tarcisio Bertone, coinvolto nel caso della ristrutturazione del suo maxi-attico in Vaticano, dove viveva in qualità di segretario di Stato. E' infatti iniziato nel tribunale del Vaticano il processo per peculato che vede alla sbarra l'ex manager ed ex tesoriere della fondazione Ospedale Bambino Gesù. Secondo l’accusa sarebbe stata “distratta” una somma pari a 422mila euro dai bilanci della fondazione, proprio per rimettere a nuovo la residenza dell’ex vescovo di Vercelli.  L’aspetto più “intrigante” dell’udienza è stato quello legato alla ristrutturazione dell’appartamento del cardinale. Uno dei costruttori ha affermato di «averlo visto un paio di volte. La metratura, se non ricordo male, è di quasi 400 metri quadrati». All’interno, sempre secondo la sua deposizione, «vi è un’area d’intrattenimento destinata agli ospiti, che potrei definire come area di rappresentanza, composta da salotto, soggiorno, e lo studio del porporato».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...