Notizia Oggi

Stampa Home
Curiosità

Tra Gozzano e Borgosesia il derby prosegue con un battibecco su Facebook

Articolo pubblicato il 09-01-2018 alle ore 10:04:19
Il secondo rigore di Segato
Il secondo rigore di Segato

E' derby anche fuori dal campo tra Borgosesia e Gozzano. La partita è terminata con la vittoria dei rossoblù cusiani per 2-3 con due calci di rigore contestati da tifosi e dirigenti granata. E durante il match qualche coro di protesta non è mancato.
Ad animare però la polemica post derby sui social è stato il Gozzano che nella propria pagina Facebook ha scritto: «Grandi ragazzi andiamo avanti! Questo è stato un derby pesante .. pesante perché la maleducazione dei tifosi è all’apice. Gli adulti non hanno limiti con insulti volgari verso i giocatori .. ma vogliamo parlare dei bambini? I bimbini del Borgosesia Calcio fare cori indecenti ai giocatori, insulti.. mai e poi mai lascerei i miei figli nelle mani di questi “ educatori”… sentire questo ODIO anche da parte di DIRIGENTI.. senza un motivo! Si parla di sport siate sereni e sportivi non insegnate ai vostri figli la volgarità che avete voi! Se questo è scaturito dall’ invidia verso una società seria, allora fatevi un esame di coscienza e lavorate su altri aspetti. FORZA GOZZANO!».
Da parte sua il Borgosesia, sempre tramite Facebook sulla propria pagina, ha risposto indirettamente postando una frase della canzone "Bocca di Rosa" di De Andrè: «Si sa che la gente dà buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempioM Si sa che la gente dà buoni consigli se non può più dare cattivo esempio».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...