Notizia Oggi

Stampa Home

Trattavano abusivamente rifiuti tessili in un capannone dismesso

Indagine della polstrada
Articolo pubblicato il 12-03-2017 alle ore 06:54:46
Trattavano abusivamente rifiuti tessili in un capannone dismesso 2
Foto d'archivio

Avevano trasfomato un vecchio capannone in un polo di attività illegali: officina abusiva, attività di smaltimento di rifiuti tessili e deposito di auto e pezzi di ricambio. Il sito era a Occhieppo Inferiore, alle porte di Biella, e la sua scoperta è stata fatta grazie alle indagini della polizia stradale, che stavano indagando su alcune auto rubate. Nell'area clandestina c'erano ben 14 autovetture, con pezzi di ricambio e tutte le atteezzature da officina meccanica.

In più, macchine per trattare rifiuti tessili da una filatura che poi è stata individuata. Denunciate tre persone: il titolare della filatura e i due che avevano messo in piedi l'attività abusiva.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...