Notizia Oggi

Stampa Home

Tre anni all'imprenditore che coltivava marijuana

La coltivazione scoperta dai carabinieri nel 2012
Articolo pubblicato il 13-05-2016 alle ore 10:54:22
Tre anni all'imprenditore che coltivava marijuana 2
Foto d'archivio

Al di fuori era conosciuto come un serio e integerrimo uomo d'affari, ma nel proprio orto coltivava piantine di marijuana. E per questo è stato condannato a tre anni e tre mesi di reclusione e 10mila euro di multa.

E' una condanna decisamente pesante quella inflitta dal giudice del Tribunale di Biella Antonia Mussa a un imprenditore biellese, tanto che il suo legale, l'avvocato Carlo Boggio Marzet, annuncia il ricorso in appello. L'imprenditore, la cui coltivazione è stata scoperta dai carabinieri nel 2012, si è sempre difeso dicendo che era per uso personale.

I militari trovarono e sequestrarono  61 piantine di cannabis, alcune delle quali alte più di un metro. Un centinaio di rami di cannabis erano già nell'essicatoio, pronti a produrre circa 50 grammi di marijuana.

La coltivazione era all'interno di un fondo molto più ampio, il che fa pensare che i carabinieri  vi siano risaliti grazie a una soffiata. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...