Notizia Oggi

Stampa Home
Ambiente

Trivelle a Carpignano, si cercano reperti nei terreni

La Soprintendenza sta valutando la situazione
Articolo pubblicato il 28-03-2016 alle ore 17:18:12
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Prosegue l’iter di approvazione per il progetto del pozzo esplorativo Eni per la trivellazione a Carpignano Sesia. Il Ministero dei beni culturali sta completando le verifiche sull’eventuale presenza nel sottosuolo di reperti che possano di essere di interesse storico. Di fatto quindi Eni non ha abbandonato l’idea, occorre infatti ancora il parere tecnico-storico.

Nel frattempo prosegue la proposta da parte del comitato i terreni dove potrebbero sorgere gli impianti di trivellazione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...