Notizia Oggi

Stampa Home

Trivero, con il cinema debutta anche il nuovo presidente del ''Prisma''

Articolo pubblicato il 10-10-2017 alle ore 19:00:40
Trivero, con il cinema debutta anche il nuovo presidente del ''Prisma'' 3
Trivero, con il cinema debutta anche il nuovo presidente del ''Prisma'' 3

Due “prime” per Trivero nella serata di sabato: al Giletti è stato proiettato il primo film della stagione e intanto è stato presentato anche il nuovo presidente dell’associazione culturale “Il prisma”, con Marco Barberis Giletti, giovane regista che prende il posto di Roberto Caccia, fondatore e leader dell’associazione per anni e anni.

Dunque sabato ha debuttato il “nuovo” cinematografo, grazie all’impianto di ultima generazione che permette di stare al passo con le tecnologie più moderne. Ad aprire la nuova rassegna, che proseguirà adesso con proiezioni ogni sabato sera, domenica pomeriggio e domenica sera, è stato il film “Nessuno ci può giudicare”. Sul palco presente anche la senatrice Nicoletta Favero, insieme all’amministrazione comunale al gran completo. Il vice sindaco Gabriella Maffei ha illustrato il progetto, ringraziando tutti coloro che hanno in qualche modo contribuito a questo risultato, a partire dalla Fondazione Cassa di risparmio di Torino. La sala è stata dotata di apparecchiature di proiezioni cinematografiche all’avanguardia, Sony Digital Cinema 4K, che permettono un ascolto e una visione ideale. La gestione della stagione cinematografica e teatrale è stata affidata dall’amministrazione proprio all’associazione culturale “Il prisma”. l Comune di Trivero sarà collaboratore fattivo e si assumerà l’onere delle spese inerenti la struttura.

E con “Il prisma” è arrivato anche il nuovo presidente, eletto al posto del dimissionario Caccia. Marco Barberis Giletti ha in bacheca una laurea in materia all’università di Torino e una grande passione per il cinema, e quindi ha da subito dato un importante aiuto per allestire la nuova sala.

Predisposto anche un servizio di informazione all’avanguardia. L’associazione ha predisposto un servizio di Newsletter che potrà contenere comunicazioni relative alla programmazione cinematografica e all’organizzazione di spettacoli.

Coloro che sono già iscritti al servizio newsletter del Comune di Trivero riceveranno anche le informazioni dell’associazione. Ma c’è anche una novità: «La App del Comune di Trivero - spiega il consigliere Lorenzo Mirabile - avrà anche una nuova funzione rispetto a quelle già presenti. Ci sarà un collegamento dove sarà possibile vedere i titoli dei cinema».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...