Notizia Oggi

Stampa Home

Trivero, si sono ritrovati gli ex dipendenti della ''Mario Zegna''

Il lanificio ha chiuso i battenti nel 2004
Articolo pubblicato il 30-09-2017 alle ore 11:48:26
Trivero, si sono ritrovati gli ex dipendenti della ''Mario Zegna'' 2
Gli ex dipendenti della ''Mario Zegna''

I dipendenti de lanificio “Mario Zegna” non lavorano più insieme da almeno tredici anni, però hanno deciso di non perdersi di vista. E così un folto gruppo di ex colleghi si sono ritrovati qualche sera fa a Trivero: un ritrovo di vecchi compagni di reparto, alcuni dei quali non si vedevano più dalla chiusura dell’azienda. Alla fine ben 83 persone hanno risposto all’invito.

L’organizzazione è stata lunga e complessa: c’è chi si è affidato al passaparola, chi a Facebook, ma alla fine il risultato è stato ottenuto. E' stato possibile raggruppare un bel po’ di storia dello storico lanificio. Non tutti gli ex dipendenti vivono a Trivero, alcuni arrivavano da altri comuni del Biellese, altri ancora dalla Valsesia e così coinvolgere tutti è stato difficile. Ma il primo raduno di ex dipendenti è riuscito e l'idea è di proporre prossimamente un nuovo incontro.

«E’ stato anche emozionante - spiegano alcuni dipendenti - trovarsi dopo così tanto tempo. Alcuni di noi sono ormai in pensione da anni, altri stanno ancora lavorando. Insieme abbiamo condiviso una fetta del nostro percorso lavorativo che è stato positivo anche se è terminato». Quella al ristorante “Al Centro” è stata una rimpatriata tra mille aneddoti e ricordi. La serata è iniziata con la classica foto di gruppo nei giardini sopra il Centro Zegna, quindi tutti a tavola. C’erano i dipendenti della “vecchia guardia” che hanno superato gli ottant’anni, ma anche gli ultimi lavoratori che erano entrati nel lanificio prima della chiusura.

Ormai da oltre un decennio il lanificio “Mario Zegna” ha chiuso a Trivero: era il 2004 quando venne chiusa la filatura, poi via via la crisi toccò gli altri reparti. Dalle sue ceneri era nata la “Puro Tessuto” che però non ha avuto fortuna. Proprio qualche anno fa lo stabilimento ha chiuso e ora in via Marconi rimangono solo le mura vuote. Anche il marchio "Puro Tessuto" finisce all’asta e non solo gli stabilimenti che erano intestati alla società tessile di Trivero che ha chiuso i battenti nel 2012. La chiusura era stata un vero e proprio fulmine a ciel sereno: è vero che la ditta stava attraversando un momento delicato, ma la decisione di chiudere tutto era stata una vera doccia fredda per gli 85 dipendenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...