Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Troppe morti sul lavoro nel vercellese: si apre un tavolo tecnico

La proposta rilanciata dal prefetto
Articolo pubblicato il 23-12-2017 alle ore 06:35:20
L'annuncio della Cgil
L'annuncio della Cgil

Ancora morti sul lavoro. Mercoledì scorso, 20 dicembre 2017, sulla  FCA di Balocco è morto in un tragico incidente, un pilota che arrivava dallo stabilimento della Maserati di Modena: il secondo metalmeccanico Vercellese morto in meno di venti giorni.

 

La notizia è arrivata proprio mentre era in corso un Tavolo di discussione sul problema della sicurezza tra il neo-insediato prefetto, Michele Tortora e la FIOM CGIL Vercelli Valsesia,  alla presenza di Ivan Terranova, segretario generale di Categoria e la RSU della Gammastamp a seguito dell’incidente mortale avvenuto in Gammastamp lo scorso  4 dicembre 2017.

 

Su proposta del Prefetto - e pienamente accolta dalla stessa FIOM CGIL Vercellese  Valsesiana - c’è la volontà di aprire, nel 2018, un Tavolo al quale saranno invitate tutte le Associazioni di imprenditori e dei lavoratori, al fine di assumere un formale impegno in merito al problema della SICUREZZA nei luoghi di lavoro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...