Notizia Oggi

Stampa Home

«Troppi cani senza guinzaglio». Proteste a Grignasco

Pare che a Isella qualcuno sia stato anche morsicato
Articolo pubblicato il 31-08-2016 alle ore 13:56:52
«Troppi cani senza guinzaglio». Proteste a Grignasco  2
Foto d'archivio

Troppi cani liberi in giro per Grignasco. Pare siano di grossa taglia e che si aggirino nei parchi e nelle frazioni del paese. E la cosa ovviamente sta preoccupando alcuni cittadini. Le aree in cui sarebbero stati avvistati gli amici a quattro zampe, non accompagnati dai loro padroni, sono il parco Mora e le frazioni di Isella e Carola. La questione è rimbalzata in Facebook, dove un utente ha scritto: «L’altra sera davanti all’asilo mi sono visto un pitbull addosso, poi richiamato dal padrone». Qualcuno ha messo in luce che due cani, in una delle frazioni, avrebbero morso dei passanti. Un’iscritta alla piattaforma ha infatti riferito: «A Isella due cani pastore hanno già morso tre persone». E c’è chi sottolinea: «Il problema non è la razza del cane, è solo che devono essere condotti al guinzaglio... Un cane libero può involontariamente spaventare un passante che cade e picchia la testa e di chi è la colpa? Certamente non del cane, ma del conduttore».

A tranquillizzare gli animi è stato il sindaco Roberto Beatrice, che è intervenuto sulla delicata questione proprio attraverso la piattaforma virtuale. «Il Comune è convenzionato con il canile di Roccapietra per il recupero dei cani randagi o comunque temporaneamente fuggiti dalle loro abitazioni - ha scritto -;  posso assicurare che parecchie volte siamo intervenuti anche grazie all’intervento della polizia locale. Se invece si tratta di cani non al guinzaglio diventa difficile, la cosa è regolamentata da leggi nazionali e dal buon senso dei padroni». L’amministratore grignaschese ha anche sottolineato che il Comune si è più volte mobilitato in paese laddove sono stati trovati amici a quattro zampe che percorrevano la strada senza essere accompagnati dai loro padroni. «Al parco Mora siamo intervenuti e la situazione si era risolta - ha sottolineato il sindaco - purtroppo mi hanno segnalato che sono tornati e ho riferito la cosa alla polizia locale e la segnalerò anche ai carabinieri».

Il sindaco ha anche ricordato che è molto importante la collaborazione tra cittadini e ha invitato tutti coloro che si sentono in pericolo a presentare le proprie segnalazioni in maniera tale che le autorità competenti possano intervenire. E qualcuno pare che abbia già contattato le forze dell’ordine. «A me era capitato di trovare dei cani in paese - ha raccontato un utente sulla piattaforma virtuale - e puntualmente ho chiamato il 112 e loro il canile convenzionato». La discussione sugli animali senza guinzaglio ha generato anche qualche proposta. Una delle idee lanciate da qualche iscritto a Facebook è stata quella di realizzare un’area verde dedicata esclusivamente agli amici a quattro zampe come si possono già trovare in altri comuni limitrofi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...