Notizia Oggi

Stampa Home
Tragedia

Trovato in un dirupo l'uomo scomparso da ieri a Portula

Aveva lasciato un biglietto a casa
Articolo pubblicato il 16-06-2016 alle ore 18:51:22
Il santuario della Novareia
Il santuario della Novareia

Solo nel tardo pomeriggio di oggi è stato ritrovato il corpo del 45enne di Valle Mosso che da ieri sera aveva fatto perdere le proprie tracce. Era uscito di casa lasciando un biglietto alla compagna, poche righe dai toni allarmistici che hanno fatto preoccupare la donna. Subito si è mossa la macchina dei soccorsi. Per tutta la notte di ieri e la giornata di oggi vigili del fuoco, Soccorso alpino, Aib e carabinieri hanno setacciato la zona attorno al santuario della Novareia di Portula,era stato proprio il 45enne a dare le indicazioni nel biglietto lasciato alla compagna. Nei pressi del santuario era stata rinvenuta anche la sua auto. E' stato utilizzato anche l'elicottero per cercarlo, ma il corpo giaceva proprio nei pressi del santuario in un dirupo. Il recupero della salma è stato difficoltoso a causa del tempo. L'uomo era conosciuto nel Triverese dove lavorava

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...