Notizia Oggi

Stampa Home
Curiosità

Tutte le informazioni di Alagna e Riva in una App

Uno strumento per i turisti e residenti
Articolo pubblicato il 04-08-2017 alle ore 10:02:44
Una immagine di Alagna
Una immagine di Alagna

Con l'entrata nel vivo della stagione estiva e guardando già alla prossima stagione sciistica 2017/2018 è stata rilasciata “Alagna & Riva” l’App gratuita di Alagna e Riva Valdobbia, disponibile per smartphone Apple ed Android e per tablet.
Il progetto, nato all’interno dell’associazione Al Grup e sostenuto sin dal principio dai comuni di Alagna e Riva Valdobbia e da Monterosa 2000 S.p.A, si sviluppa su due fronti, perfettamente identificabili nella struttura dell’applicazione.

Il primo mira ad unificare e coordinare la rete di manifestazioni ed eventi in programma ogni anno ai piedi del Monte Rosa, con l’obiettivo di ampliare e diversificare l’informazione sulle attività, rendendole accessibili più facilmente e a un pubblico sempre più amplio e digitalizzato, comunicando eventuali modifiche in tempo reale.

 

Il secondo vuole invece raccogliere tutte le informazioni di interesse turistico in un unico portale portatile. Nell’area, organizzata per sezioni a loro volta strutturate, sono riportati servizi, attività, luoghi di interesse, informazioni su viabilità e parcheggi e meteo. Una guida turistica interattiva, compatta e sempre disponibile per proiettare le nostre tradizioni e la ricchezza del nostro territorio nel digitale. Le imprese che hanno scelto di partecipare hanno a propria disposizione i servizi di geolocalizzazione, direct call ed e-mail, un link diretto al proprio sito di prenotazione, immagini e descrizioni dettagliate della loro attività e la possibilità di organizzare e pubblicare i propri eventi, sconti o promozioni facendo sì che questi generino una notifica promemoria per gli iscritti.

 
Sono 425 finora i download, un primo grande risultato per un piccolo ambizioso progetto nato dall’iniziativa di un gruppo ristretto di persone alagnesi che ha riscosso grande successo prima di tutto tra gli esercenti e gli abitanti dei paesi coinvolti, stimolando anche l’interesse di quelli limitrofi.

La costruzione della versione inglese è prevista per il prossimo inverno, a sostegno e servizio della stagione più ricca e che i trend mostrano sempre più internazionale.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...