Notizia Oggi

Stampa Home
Motori

Tutti i risultati del Rallycross a Maggiora Offroad Arena

Evento andato in scena nel fine settimana
Articolo pubblicato il 28-05-2017 alle ore 19:22:50
La sfida a Maggiora
La sfida a Maggiora
Una caldissima domenica di fine primavera ha accolto una spettacolare giornata di Rallycross a Maggiora Offroad Arena: i piloti impegnati nella seconda prova del Round 2 del Campionato Italiano e nel Round 5 del Campionato dell’Europa Centrale (la gara era anche valida come Campionato Slovacco) hanno offerto al pubblico presente un saggio di cosa è il Rallycross: sorpassi, duelli, grande agonismo e qualche contatto sono stati il menu di tutte le prove.
 

Supercartouring Plus

Una finale piuttosto battagliata ha visto la vittoria di Miroslav Pospichal (VW Polo) in 5’07”471.

 

Kart Cross

Maicol Giacomotti (KC Suzuki 600) si conferma il più forte: non pago di aver stabilito il nuovo record sul giro sul tracciato di Rallycross di Maggiora Offroad Arena con lo strepitoso tempo di 43”754, durante la 2^ heat, il verbanese ha dominato la finale chiudendo i 6 giri previsti con il tempo di 4’41”194; dietro di lui la battaglia per il podio è stata entusiasmante e ha premiato Gabriel Di Pietro (Camotos KC 600), secondo in 4'44”643, e Marcello Gallo (Kep Suzuki 600), terzo in 4'45”181.

Giacomotti rimane ovviamente anche al comando del Campionato Italiano.


Super 1600

Anche in questa categoria non cambia il vincitore rispetto al Round 1: Stefano Cerri (Citroen Saxo) ha vinto anche oggi, con il tempo di 4'55”261, confermandosi quindi al comando della classifica generale e rendendosi tra l’altro protagonista di uno spettacolare sorpasso ai danni dell’ungherese Gerencser (Suzuki Swift), poi classificatosi terzo in 5'08.946, nel corso del 2^ giro. Ottimo secondo posto per Marco Valazza (Citroen Saxo), in 5'05”832.
 

Supercars

Il suo team gareggia nel Mondiale, e oggi si è visto: la Ford Fiesta di Max J Pucher era davvero imprendibile e il forte pilota austriaco ha conquistato una spettacolare finale con il tempo 4’40”226.
Nulla ha potuto un pur ottimo Ivan Carmellino (Mitsubshi Evo) che ha chiuso in 4’43”605, mantenendo la testa del Campionato Italiano, mentre terza è arrivata Mandie August (Audi S3 RX) in 4’44”707.
Il campionato italiano tornerà a ottobre con la terza e ultima prova: il prossimo appuntamento a Maggiora Offroad Arena sarà il 29/30 giugno e 1/2 luglio con il Jeepers Meeting.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...