Notizia Oggi

Stampa Home

Ubriaco in bici, cade e finge di essere stato investito

L'episodio sulla provinciale 142
Articolo pubblicato il 25-08-2016 alle ore 07:33:13
Ubriaco in bici, finge di essere stato investito 2
Ubriaco in bici, finge di essere stato investito 2

Gli uomini della polizia stradale lo hanno visto riverso in terra con la sua bici, e si sono fermati per prestare soccorso. Hanno chiesto cos'era accaduto, e l'uomo ha cominciato a dare spiegazioni confuse, affermando infine di essere finito a terra perché era stato urtato da un'auto. Ma questa versione dei fatti non ha convinto per nulla gli agenti, insospettiti anche dal fare molto confusionario dell'uomo. Così lo hanno invitato a sottoporsi al test alcolimetrico, da cui è risultato chiaro che la caduta dalla bicicletta non era dovuta a nessuna auto pirata, ma agli alcolici che aveva in corpo. E' così scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza (che vale anche per chi si mette in strada con una bici) e la stessa bici è stata sequestrata.

L'episodio è accaduto ieri sulla provinciale 142 che da Borgomanero conduce a Cureggio, paese dove risiede il ciclista ubriaco. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...