Notizia Oggi

Stampa Home

Ucciso il cinghiale mascotte di Strona

I frazionisti lo avevano reso quasi domestico
Articolo pubblicato il 22-04-2016 alle ore 13:18:44
Ucciso il cinghiale mascotte di Strona 2
Foto d'archivio

Era diventato la mascotte di Strona, o meglio della sua frazione Fontanella Ozino, quel cucciolo di cinghiale che ormai era quasi un animale domestico. I residente lo avevano adottato e alcuni di loro se ne prendevano cura protandogli da mangiare.

Ieri è stato ucciso dai cacciatori dell'Atc, nell'ambito del piano di abbattimento degli ungolati disposto dalla Provincia. Alla tristezza dei frazionisti si aggiunge la rabbia del Meta, il movimento animalista di Biella che si è già reso protagonista nella "battaglia" contro il conduttore radiofonico Cruciani e protestando al mercato europeo di Biella. Il movimento intende sporgere denuncia. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...