Notizia Oggi

Stampa Home
Prosegue l'audit promosso dal Comune: 500 i pareri raccolti

Ufficio postale di Varallo, insoddisfatto il 90% dei cittadini intervistati

L'orario ridotto non convince: tempi di attesa troppo lunghi
Articolo pubblicato il 19-11-2015 alle ore 14:04:27
Ufficio postale di Varallo, insoddisfatto il 90% dei cittadini intervistati 3
Ufficio postale di Varallo

Una settimana. Tanto è durata la prima fase dell'audit promosso in piazza Vittorio dal Comune di Varallo e finalizzato alla valutazione della qualità delle prestazioni offerte dall'ufficio postale cittadino. A tutti è stato chiesto di esprimere un voto da 1 a 5 sul servizio offerto e indicarne, in breve, i punti di debolezza e di forza. I circa 500 pareri raccolti hanno, di fatto, spazzato ogni dubbio: il 90% delle persone intervistate si è detto insoddisfatto della sola apertura mattutina. Da ottobre dello scorso anno, infatti, l'ufficio postale apre solo al mattino: l'orario ridotto, stando a quanto riferito dagli utenti, genera però tempi di attesa eccessivi.

Da qui la richiesta del Comune,  sottoposta senza esito ai vertici di Poste Italiane, di estendere il servizio a due pomeriggi la settimana. In Valsesia, lo ricordiamo, l’unico ufficio postale a garantire l’apertura pomeridiana è quello di Borgosesia.

L'audit però non termina qui. A dicembre il Comune tornerà, a sorpresa, in piazza e proseguirà la raccolta dati: ultimata questa fase stilerà il report definitivo e lo invierà alla direzione delle Poste di Varallo e Vercelli nella speranza di avviare un dialogo e trovare un accordo che soddisfi entrambe le parti. 

Tags: Varallo Sesia,poste italiane,Comune

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Perde la vita dopo lo schianto...

    Perde la vita dopo lo schianto... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...