Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca giudiziaria

Un 50enne di Ghemme in carcere per rapina

Prima aveva tentato di truffare un ex barista, poi è sparito con 100mila euro
Articolo pubblicato il 23-02-2016 alle ore 10:40:08
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un 50enne di Ghemme è finito in carcere per rapina in concorso con altre persone. L'uomo aveva proposto a un barista di Alessandria che conosceva di scambiare i 100mila euro incassati dalla vendita del locale con 400 milioni di lire da portare in banca per farsi valutare le banconote e uscire dall'istituto di credito con 200mmila euro, raddoppiando il valore iniziale. Aveva organizzato tutto in quanto l'ex barista aveva pure creduto. Aveva organizzato tutto come in un film, prima un viaggio in Sardegna, poi l'incontro a Biandrate dove l'alessandrino si presenta con la valigetta piena di soldi. Viene caricato in auto e portato per le campagne dove il denaro sparisce. Alla fine l'alessandrino si è convinto della truffa e ha raccontato tutto ai carabinieri che hanno avviato le indagini.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...