Notizia Oggi

Stampa Home

Un libro commemorativo per i 60 anni del Gs Valle Cellio

Confermato il direttivo
Articolo pubblicato il 08-02-2017 alle ore 15:44:50
Un libro commemorativo per i 60 anni del Gs Cellio 2
Il Gs Valle Cellio all'ultima assemblea

Un libro commemorativo per i 60 anni dell’associazione. E’ stato solo uno degli argomenti discussi venerdì sera dai soci del Gruppo sportivo Valle di Cellio, che si sono riuniti per la tradizionale assemblea annuale. Nel volume verrà ripercorsa la storia del sodalizio, sei decenni di eventi, attività e manifestazioni.

Venerdì sera i soci si sono riuniti anche per votare il nuovo consiglio direttivo, andando a riconfermare tutte le cariche uscenti; sono stati inoltre presentati i resoconti relativi alle attività svolte nel 2016 e comunicato il programma delle iniziative per l’anno in corso.
Ad aprire i lavori è stato il presidente Bruno Perolio: «Ringrazio tutte le persone intervenute a questa riunione – ha detto – e tutti coloro che anche lo scorso anno hanno collaborato con il Gruppo per l’organizzazione delle manifestazioni».


Tre le iniziative in calendario per il sessantesimo c’è anche il libro commemorativo: «Questo volume sarà probabilmente presentato nei mesi estivi – dice il segretario Giorgio Dellassette -. Ci stiamo lavorando da parecchio tempo, sarà una raccolta della nostra storia sia con immagini fotografiche che con testimonianze dei soci storici e di quelli più giovani».
Oltre al libro il sodalizio si occuperà come sempre dell’organizzazione di diverse manifestazioni sportive, tra cui la 61ª edizione della corsa ciclistica categoria allievi “Valle Cellio”: «Dopo la storica 60ª edizione dello scorso anno – prosegue il segretario - nel 2017 avrà ancora più importanza in quanto valevole come prova unica del Campionato Regionale. Si preannuncia pertanto come un evento assai affascinante e al tempo stesso impegnativo, ma che non potrà che gratificare per l’organizzazione il gruppo stesso e tutta la comunità celliese in generale».


Il rinnovo delle cariche ha visto la conferma di tutto il direttivo uscente. Ai vertici del gruppo sportivo c’è quindi ancora Bruno Perolio e ad affiancarlo i vice Sergio Medana e Massimo Rosa, segretario Giorgio Dellassette, come cassiere e tesoriere Luigi Rosa. L’ufficializzazione dei ruoli degli eletti avverrà nel corso della riunione indetta per il mese di marzo; gli eletti andranno ad affiancarsi ai “consiglieri di diritto” del Gruppo, cioè il parroco di Cellio don Angelo Porzio, il sindaco di Cellio Martino Valmacco e quello di Breia Daniele Todaro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...