Notizia Oggi

Stampa Home

Una martellata mette fine alla lite

E' successo a Sillavengo
Articolo pubblicato il 27-04-2016 alle ore 18:24:14
Una martellata mette fine alla lite 2
Foto d'archivio

E' finita a martellate la lite tra un dipendente ucraino e il suo datore a Sillavengo. L'ucraino è stato ricoverato all'ospedale "Maggiore" con una ferita alla testa, la prognosi è di una settimana.

Secondo quanto raccontato dal dipendente, l'aggressione sarebbe da imputare al datore di lavoro, al quale avrebbe chiesto gli stipendi arretrati. Secondo l'ucraino il datore l'avrebbe colpito con un martello, facendogli perdere i sensi. Un amico avrebbe poi allertato i soccorsi. L'ucraino sarebbe in Italia con il permesso di soggiorno scaduto ed è da circa un anno che lavora per una falegnameria di Sillavengo.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Fara, che devono fare luce su quanto successo. La versione del datore di lavoro è infatti ben diversa: stando a quanto racconta, l'ucraino lo avrebbe minacciato con un coltello, barbottando parole quasi incomprensibili. Poi se ne sarebbe andato e si sarebbe procurato da solo la ferita per poi poterlo accusare.

Il rapporto tra i due va anche oltre il lavoro: il giorno prima del "fattaccio" erano andati a pescare insieme e insieme avevano cenato; inoltre l'ucraino è ospite da un anno a a casa del datore di lavoro.  

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...